Untitled

PRIMA VERA Finalmente il cielo è terso, anche Bandini ha finito di attendere e sotto i portici bolognesi ci si accalca per respirare la nuova fragranza della prima vera domenica primaverile. Anche i malanni stagionali sembrano riposarsi al tiepido sole e se c’è qualcosa che nell’anima si deve schiudere è il momento per farlo perchè […]

Approfondisci

Untitled

IL RUMORE DI UN SORRISO Qualcuno sembra avere sorriso. Ho l’impressione di avere udito qualcosa ma è impossibile perché un sorriso non fa rumore, è solo un muscolo del viso che si tende leggermente, eppure mi sembrava…. Forse me lo sono sognato però dentro qualcosa è cambiato perché tutto sembra più leggero d’improvviso, come quando […]

Approfondisci

Untitled

STRATOSFERA   Chi non ricorda Demetrio Stratos? Voce unica e inimitabile inizia la carriera nei Ribelli con la sua impareggiabile interpretazione di “Pugni chiusi”, poi diviene leader degli Area per proseguire da solo nello studio dello strumento “voce”. Riascolto le sperimentazioni vocali del cd “Metrodora”, c’è da rimanere confusi: sono esperimenti vocali con poca musicalità, […]

Approfondisci

Untitled

  QUEL PLACEBO CHE NON TI ASPETTI   Lo sguardo al nuovo video dei Placebo “Song to say goodbye” è disinteressato, probabilmente la loro musica non mi ha mai convinto fino in fondo. Stavolta però sono sorpreso, colpito dalle immagini. C’è un bambino alla guida di un auto, ha lo sguardo intenso, pieno di vita […]

Approfondisci

Untitled

FREDDO POSTUMO   Hai bevuto il distillato dei miei fiori e io la tisana di cipolle, le tue cipolle, quelle che ho pelato con cura senza lamentarmi per gli occhi gonfi. Col gomito involontariamente hai rovesciato il bicchiere delle illusioni che non ho abbastanza tovaglioli per asciugare. Siamo usciti nel freddo. I tuoi tacchi non […]

Approfondisci

Untitled

MANUEL IN PICCHIATA   Il concerto degli AfterHours al Fillmore di Cortemaggiore termina in rissa. Il pubblico pare non gradire la versione inglese con cui vengono presentati i pezzo dell’ultimo album. “Ballate per piccole iene” infatti è uscito anche nella versione inglese “Ballads for little hyenas” in modo da distribuire il disco anche in Europa […]

Approfondisci

Untitled

  Di certe sere rimane poco, la solita euforia, la sguaiata voglia di essere un po’ lontano dalla nebulosa sensazione di inquietudine dei giorni banali. Altre sere spaccano i ricordi con fucilate talmente perfette che disintegrano il centro del bersaglio lasciando fori di pallottola che rimarginano a fatica. Nelle prime ore del mattino accartocci il […]

Approfondisci

Untitled

INDEFINITO   Una matita che delinea la strada con un tratto sottile per non appesantire i confini Guido distratto e senza nemmeno pagare il pedaggio oltrepasso la frontiera Viaggio o traguardo poco importa in questo congelato scorrere   Foto ritoccata con filtro affresco rappresentante il sottoscritto che corre in una gelida sera invernale (scattata il […]

Approfondisci